SEI IN > VIVERE LUCCA > CULTURA
articolo

I treni e la stazione "speciale" per il Lucca Comix & Games 2023

2' di lettura
10

Lucca Comix 2023 Stazione riconfigurata e treni speciali per il festival

Durante le giornate di Lucca Comics 2023, in programma da mercoledì 1° a domenica 5 novembre, saranno modificati i percorsi di ingresso ed uscita dalla stazione di Lucca.

La scelta di Rete Ferroviaria Italiana, società capofila del Polo Infrastrutture del Gruppo FS Italiane, condivisa con le autorità locali, è stata adottata per agevolare la gestione dei flussi straordinari di viaggiatori previsti nelle giornate dell’evento.

L’organizzazione dei flussi tiene conto delle limitazioni derivanti dalla presenza di cantieri: al fabbricato viaggiatori della stazione e in piazza Ricasoli.

Nello specifico:

i treni in partenza per Firenze utilizzeranno i binari 5 e 6, raggiungibili esclusivamente dall’ingresso di Via Nottolini, lato opposto al fabbricato della stazione;
i treni in partenza per Pisa utilizzeranno i binari 3 e 4, con accesso da Piazza Ricasoli, tramite il sottopasso sul lato sinistro del fabbricato della stazione;
i treni in partenza per Viareggio utilizzeranno i binari 1, 1 tronco Ovest, 2 tronco Ovest; con accesso da via Cavour, varco atrio biglietteria;
i treni in partenza per Aulla Lunigiana utilizzeranno i binari 1 e 1 tronco Est con accesso da Piazza Ricasoli, varco atrio biglietteria;

I nuovi percorsi e gli accessi saranno segnalati con apposita cartellonistica e controllati per regolare al meglio l’afflusso dei viaggiatori.

Per far fronte ai flussi straordinari dei visitatori, l’attesa per i treni sarà regolamentata e gestita all’esterno della stazione ferroviaria.

Il sottopassaggio della stazione durante le ore diurne (dalle 8.30 alle 21.00) dei giorni 1, 4 e 5 novembre, non potrà essere utilizzato come passaggio pedonale tra piazza Ricasoli e San Concordio. Nei giorni feriali del 2 e 3 novembre, per agevolare il transito dei viaggiatori pendolari, la percorribilità del sottopassaggio sarà possibile fino alle ore 14.30.

Si invitano i viaggiatori ad arrivare in stazione in anticipo muniti di biglietto.

Per regolare l’elevata affluenza prevista sarà anche incrementato il personale, supportato da quello della Protezione Civile.

Ferrovie dello Stato Italiane

Communication

Comunicazione Esterna Territoriale

Corrispondente territoriale Toscana





Questo è un articolo pubblicato il 27-10-2023 alle 17:53 sul giornale del 27 ottobre 2023 - 10 letture






qrcode