SEI IN > VIVERE LUCCA > CRONACA
articolo

Controlli estivi in Versilia, scoperte 9 persone in possesso di sostanze stupefacenti

1' di lettura
38

I finanzieri del Comando Provinciale di Lucca continuano le potenziate attività di controllo economico del territorio, nell’ambito anche del piano coordinato con la Prefettura, con uno sguardo più attento verso quelle zone con una maggiore presenza di turisti e di aggregazione giovanile, come la Versilia.

Infatti, sono proseguiti, in particolare, i servizi volti alla prevenzione e alla repressione dei traffici illeciti di sostanze stupefacenti, con l’aiuto di unità cinofile in forza ai Reparti del Corpo di Pisa, che hanno permesso di sorprendere 9 soggetti (tutti italiani, fatta eccezione per un cittadino rumeno) con circa 20 grammi complessivi di sostanze tipo hashish e marijuana e 1 dose pronta all’uso.

Sono, quindi, 23 le persone ritrovate, soltanto nelle ultime due settimane, con oltre 100 grammi di sostanze stupefacenti per uso personale, che sono state sottoposte a vincolo cautelare e messe a disposizione delle Autorità e dell’USL per le analisi di rito.

I soggetti sono stati immediatamente segnalati alle Prefetture competenti per la violazione dell'art. 75 D.P.R. 309/1990 (uso personale di sostanze stupefacenti). Sono state, inoltre, controllate oltre 90 autovetture e identificate circa 170 persone a cui sono state date sanzioni per violazioni al codice della strada.

L’operazione condotta dai finanzieri, che proseguirà per tutta l’estate, s’inquadra nelle più generali funzioni di controllo economico del territorio, attuato anche attraverso il dispositivo permanente di contrasto ai traffici illeciti e testimonia il costante impegno a contrasto di tutte le forme di criminalità, finalizzato alla tutela delle imprese, dei consumatori, dei cittadini tutti e dell’ordine e sicurezza pubblica per rendere sicuri i luoghi di pubblico ritrovo.





Questo è un articolo pubblicato il 17-08-2023 alle 10:11 sul giornale del 18 agosto 2023 - 38 letture






qrcode